Camper.it

Camper.it, il sito del camper style con le migliori proposte per viaggiare in camper e le più convenienti offerte per le vacanze: per fare di ogni viaggio una vacanza riuscita!

Un servizio di
CamperOnLine
in collaborazione con il network campeggi.com

Volterra E Pisa

Secondo viaggio del nostro camper nuovo nuovo alla scoperta della Volterra degli etruschi... e dei Volturi e di Pisa (ma pende davvero la torre!

Pubblicato da lapatrizia


Periodo viaggio 10/04/09 il 13/04/09

Siamo partiti miracolosamente il venerdì verso le diciassette e trenta, decisi a provare VERAMENTE il nostro camper. E' solo la seconda volta che lo usiamo e la prima è stata un po' addomesticata...

Così visto che mio marito ha finito prima il lavoro e io e mia figlia siamo a casa  partiamo! Avevamo caricato il camper di tutto punto pronti a sopravvivenze decisamente superiori a tre giorni. Il tempo è bello, speriamo nei prossimi giorni, il meteo non ci è molto favorevole!

Prendiamo l'autostrada  da Gropello Cairoli e, senza alcun problema e senza traffico arriviamo in breve a Genova. Essenso ormai le diciannove e trenta ci chiediamo se sia il caso di cercare posto per la cena e la notte o proseguire: un breve sguardo alle aree di sosta nei dintorni ci dice di proseguire ancora un po'....

Questo... po'.... risulterà poi durare fino ad oltre le ventuno.... perchè usciamo dall'autostrada a Sestri Levante e ci accingiamo a cercare qualcosa, area di sosta o campeggio.... il navigatore non ci aiuta perchè ciporta in stradine in cui il nostro camper non viaggia certo agevolmente. Poi finalmente un cartello: area di sosta camper... non segnanlata su nessun elencoin nostro possesso. Scopriremo poi il perchè: non esiste!!!

Stanchi e quasi rassegnati ad una sosta in una strada secondaria ci imbattiamo in un parcheggio già occupato da quattro o cinque camper e .. ci buttiamo anche noi.  Non sappiamo nemmeno dove siamo esattamente (Moneglia? Sestri??) in ogni modo aggiungiamo il posto ai preferiti del navigatore , non si sa mai per il futuro.

Stanchi morti ceniamo velocemente e poi subito a nanna per essere pronti a ripartire domattina.

La notte trascorre bene, si sente solo un rumore di treno ogni tanto ... Al mattino quindi, ripossti, ripartiamo. Meta : VOlterra.

Il viaggio va benissimo, poco traffico, sole bello ma none sagerato e noi siamo proprio tutti di buon umore. Dopo aver visto la campagna toscana scorrere da finestrino e la punta della torre di Pisa (aspettaci, saremo lì lunedì) usciamo dall'autostrada e dopo un viaggio molto tranquillo in breve ci ritroviamo a Volterra. Seguiamo l'indicazione epr il campeggio comunale "Le Balze" , ci arriviamo velocemente. Vicino al campeggio c'è anche un parcheggio usato per la notte da molti camper. Il campeggio è carinissimo, molto molto verde, con tanto spazio. Unico neo non è ancora predisposto per il camper service,  ma lo sarà presto. qualche posto non è perfettamente in piano ma queste cose sono niente di fronte alla tranquillità e alla cortesia che abbiamo trovato in questo campeggio senza piazzole delimitate.

Un comodissimo autobus che ferma proprio davanti al campeggio ci deposita in piazza dei Priori dopo pochissimi minuti dalla partenza. Mia figlia è agitatissima e scatta fotografie in continuazione.  Un cartellone enorme sulla vetrina della Pro Loco recita: visita i luoghi di New Moon... mia figlia non se lo fa ripetere due volte e presa la cartina appositamente predisposta dalla pro loco cerca il famoso tombino dei Volturi e protesta perchè nella piazza manca la fontana citata nel libro ( per chi non avesse figli adolescenti stiamoparlando della  serie di libri di Stephanie Meyer). Quietata l'ansia della figlia che nel frattempo ha mandato MMS a tutti con foto dettagliate, procediamo alla visita dei musei che ci tratterà qui a Volterra due giorni. Le visite sono intervallate da due paicevolissime puntate in ristoranti  in cui abbiamo mangiato cose deliziose (Brasato al Brunello con polenta... ecc) E da serate altrettantopiacevoli sul camper con l'ottima cucina da camper di mio marito.

La mattina di lunedì, saldato il conto del campeggio, partiamo per Pisa. IN breve arriamo alle porte della città e dopo una coda.... infinita, ci apprestiamo a cercare l'area di sosta segnalata come ideale per visitare la città: è quella in via Pietrasantina. La troviamo subito, molto ben segnalata da cartelli, comoda e con tutti i servizi necessari. Da lì una navetta  al costo di un euro andata e ritorno ci porta nei pressi di Piazza dei Miracoli (raggiungibilissima però anche a piedi) e visitiamo questo posto bellissimo, un colpo d'occhio fantastico. Gli edifici in mezzo al verde sembrano usciti da una cartolina, sembrano finti e sono meravigliosi. E la torre pende davvero!!! Il costo per salire sulla torre è davvero proibitivo (15 euro a testa) ma nessuno di noi tre aveva davvero voglia di salire fin lassù. Per cui decidiamo di visitare solo il Duomo, il Battistero e il cimitero monumentale (otto euro ciascuno) .

Dopo aver comprato i souvenir di rito e consumato un pasto sul camper... mia figlia adora mangiare lì, ripartiamo e dopo mooolta coda ma senza problemi particolari arriviamo a casa... e vorremmo già ripartire!

Camper.it, il sito del camper style con le migliori proposte per viaggiare in camper e le più convenienti offerte per le vacanze:
per fare di ogni viaggio una vacanza riuscita!

Un servizio di CamperOnLine e Koobcamp S.r.l.
Copyright © Net Surfing S.r.l. 1998-2018 - P.Iva 06953990014

Contattaci Contattaci per maggiori informazioni