Camper.it

Camper.it, il sito del camper style con le migliori proposte per viaggiare in camper e le più convenienti offerte per le vacanze: per fare di ogni viaggio una vacanza riuscita!

Un servizio di
CamperOnLine
in collaborazione con il network campeggi.com

Viaggio In Puglia - Costa Adriatica E Ionica

A spasso tra ulivi, trulli, grotte, mare trasparente e borghi incantati

Pubblicato da showjumping il 11/07/14

Italia: Puglia, Val d'Itria e Salento
Periodo viaggio 27/06/14 il 06/07/14

27/06/2014 Venerdì – ore 16:30 Città  di partenza Roma

Equipaggio : Roberto ( 39 anni) – Donatella ( 39 anni ) – Gaia (11 anni )  - Zoe ( boxer di 1 anno e mezzo)- –Lolita (chihuahua di 5 anni) e il mitico UCCIO (diminutivo di camperuccio - chausson welcome 9).

La prima tappa è prevista a Bisaccia ( 330 Km).

Questa tappa è stata scelta per due motivi : il primo perché  comodissima per la nostra destinazione e il secondo perché è il paese di origine di mio marito e abbiamo approfittato per salutare suocera e cognata che è anche proprietaria di una pizzeria (PIZZERIA SOLEADO) dove abbiamo potuto cenare con la sua buonissima pizza e dove abbiamo lasciato in custodia la nostra cagnolina Lolita che,a differenza di Zoe,non ama molto viaggiare.

28/06/2014  Sabato partenza da Bisaccia, destinazione Polignano a mare   (187-km)

Il viaggio è andato benissimo e siamo arrivati a Polignano senza alcun intoppo intorno alle 10 abbiamo parcheggiato in un parcheggio a pagamento situato in via Lama Sant’Oronzo(perpendicolare a via Martiri di Dogali che è la via principale dove si trova anche l’infopoint turistico) vicinissimo al centro storico ( 3 min a piedi )

Polignano è una cittadina deliziosa, il mare è davvero stupendo, il centro storico  pedonale molto caratteristico sembra un villaggio di un' isoletta greca . I vicoli terminano su delle balconate a picco sul mare  dove decidiamo di fare colazione godendoci questo spettacolo straordinario seduti al tavolino di un piccolo bar che sta proprio sulla balconata.

la spiaggia del paese è un po’ affollata ma deliziosa e l’acqua è di un blu intenso tanto che rimpiangiamo di non aver messo il costume

Dopo qualche ora e una bellissima passeggiata decidiamo di proseguire il nostro viaggio, destinazione prevista :

Alberobello  (30,2 km)-

Appena arrivati abbiamo parcheggiato  all’ Area Sosta Alberobello - Camper Service Nel Verde

Via Cadore - 70011 Alberobello (Bari) - Cell. +39 338 4915879 -  comodissima per la visita ai trulli.

Per la sosta diurna ed il pernottamento la tariffa è di circa 15 euro a seconda del periodo ed è possibile effettuare carico e scarico inoltre  ci sono le colonnine per l’energia elettrica .

Essendo già passate le due optiamo per una rapida passeggiata e per un pranzo leggero in una piccolissima enoteca del centro storico , all’interno di un freschissimo trullo, dove degustiamo affettati locali, formaggi e una buonissima  frisa pugliese.

Siccome è una giornata caldissima e anche Zoe sta soffrendo un po’ il caldo torniamo al camper per un riposino pomeridiano con l’intento di fare una passeggiata serale e pernottare ad Alberobello

 

29/06/2014 Domenica- OSTUNI (27,1 km)

 Di buon mattino ci siamo diretti verso La marina di Ostuni per  fare il primo bagno della stagione. Su internet abbiamo visto che la spiaggia di costa merlata era tra le consigliate così,verso le 8.30 , dopo aver parcheggiato nel parcheggio libero proprio a ridosso della spiaggia ci siamo goduti una mattinata al mare..Essendo domenica, verso le 11, la spiaggia iniziava ad affollarsi ma, a quel punto ,  noi avevamo gìà fatto due bagni e colazione al chioschetto ed eravamo gìà pronti a ripartire per dirigersi a Cisternino famosa per i cosiddetti fornelli pronti dove si possono mangiare delle deliziose bombette pugliesi (involtini di carne grigliati) spendendo molto poco inoltre, il borgo di costernino è molto carino da visitare per cui abbiamo unito l’utile al dilettevole

Nel pomeriggio ci siamo recati nuovamente a Ostuni, abbiamo deciso di pernottare nel parcheggio a pagamento proprio sotto le mura (200 m dal centro storico) dove è possibile sostare con il camper ( c’è la tariffa differenziata)  in via Salvatore Tommasi davanti alla scuola elementare.

In serata abbiamo passeggiato per le vie della città bianca , preso un aperitivo nella piazza principale e mangiato un gelato ai piedi della famosa colonna barocca di sant’Oronzo.

 

30/06/2014 Lunedì  - OTRANTO (127 km)

Di buon mattino ci siamo diretti verso Otranto, destinazione prevista :

Area camper Fontanelle:
Strada Provinciale 366, Litoranea Otranto - Laghi Alimini (nei pressi del bivio per Martano, segnalata)
Telefono: 338.1338400
COORDINATE GPS: N. 40.1919 e 18.4559
Sito web:
www.fontanelleotranto.it

Abbiamo deciso di percorrere la strada litoranea facendo una  sosta graditissima per la colazione a San Foca dove abbiamo finalmente assaggiato i famosi pasticciotti pugliesi in una cornetteria proprio sulla piazzetta in riva al mare

Arrivati all’area camper eravamo entusiasti della location .abbiamo scelto di parcheggiare nella pineta a poche centinaia di metri dal mare , con le cicale a farci compagnia; unico handicap: in pineta non c’è l’allaccio per la corrente.

L’area Camper  è a metà strada tra i laghi Alimini e la sabbia caraibica della Baia dei Turchi(raggiungibile attraversando a piedi la pineta) Inoltre, per visitare Otranto che è a soli 5 chilometri c’è un autobus di linea La città di Otranto è assolutamente da visitare , il borgo è molto caratteristico e volendo si può fare anche un bel giro turistico in ape calessino; Noi lo abbiamo anche  usato come taxi per rientrare al camping ed è molto divertente.

Il posto ci è piaciuto moltissimo  pertanto ci siamo trattenuti un giorno in più del previsto

02/07/2014 Mercoledì  LEUCA (57,5 KM)

Dopo aver fatto l’ultimo bagno nell’acqua cristallina di Baia dei Turchi verso mezzogiorno siamo ripartiti ala volta di Leuca , l’intenzione era di fermarsi per il pranzo a Porto Badisco  per mangiare i ricci di mare con pane e scamorza ma abbiamo scoperto con disappunto  che era sarebbe stato necessario  prenotarli al pescatore  al mattino nella piazzetta accanto al bar-salumeria di Carlo quindi …. Niente ricci ma abbiamo fatto una breve passeggiata e ci siamo ripoposti di tornare a porto badisco anche per un bagno sulla piccolissima spiaggia cirocondata da scogli e acqua straordinariamente turchese .

Arrivati a Leuca abbiamo parcheggiato il camper  ai piedi della cascata monumentale in un parcheggio a pagamento proprio a picco sul mare . Gaia ha espresso il desiderio di pernottare proprio li per godere della magnifica vista sulle grotte sottostanti e sul mare blu .  dopo una passeggiata pomeridiana abbiamo cenato da Fedele  un ristorante vicinissimo al nostro parcheggio che ci è stato consigliato  la specialità è ovviamente il pesce  e abbastanza economico e non si mangia male diciamo che nel complesso è senza infamia e senza lode .

03/07/2014 – Giovedì – Leuca

A Leuca avevamo previsto una sosta breve ma ci siamo fatti sedurre dall’idea di una gita in barca quindi di buon mattino ci siamo imbarcati per costeggiare il versante adriatico, le sue falesie e le sue magnifiche grotte. Abbiamo potuto fare un bagno meraviglioso entrando nella grotta dello spruzzo . l’acqua fresca e turchese e l’aria di mare ci hanno fatto sentire veramente in vacanza

Verso mezzogiorno siamo ripartiti per  PESCOLUSE ( 12,4 KM) per vedere le famose  Maldive del salento . L’idea iniziale era di pernottare presso uno dei numerosi parcheggi sterrati a pagamento, tra la litoranea e le dune che la separano dal mare, ma ci abbiamo messo un po’ a trovare un posto che permettesse la sosta notturna e quando poi ci siamo recati in spiaggia siamo rimasti molto delusi . La spiaggia è sporchissima , troppo turistica e l’acqua non è nulla di eccezionale  diciamo che il posto è semplicemente troppo pubblicizzato quindi , contrariamente a quanto precedentemente deciso,  e dopo aver già pagato per la notte , verso le 16 siamo ripartiti per dirigerci a Gallipoli ( 40 KM)

Purtroppo  a metà strada tra Leuca e Gallipoli, Uccio ha avuto un cedimento ( ci è scoppiata una ruota ) abbiamo dovuto aspettare il soccorso stradale e cambiare un po’ la tabella di marcia .

In nostro soccorso è arrivato un simpatico signore , il signor Gaetani della Gaetani Autoservice di Racale che ci ha sostituito la gomma  in un batter d’occhio e ci ha scortato presso la sua officina, purtroppo anche l’altra gomma non  era in buone condizioni e abbiamo aspettare la giornata successiva.

Il signor Gaetani e suo figlio Mirko si sono prodigati per aiutarci e per accelerare al massimo l’arrivo dei pneumatici da sostituire

Verso ora di pranzo di venerdì 04/07/2014 siamo riusciti a ripartire da Racale .Abbiamo perso una giornata quindi decidiamo di cancellare dall’itinerario  Punta Prosciutto ( pazienza la visiteremo un’altra volta ) e ci dirigiamo verso Gallipoli . La prima tappa la facciamo al mare per un bagno . ci dirigiamo verso la spiaggia di Baia verde . il mare è stupendo e abbiamo parcheggiato a 50 mt in un piazzale sterrato gratuito proprio dietro lo stadio , antistante l’ingresso del parco gondar molti, non sapendo della sua esistenza parcheggiano a pagamento sul lungo mare .Questo parcheggio è comodo per il mare ma lo sconsigliamo per la notte perché è un po’ isolato e perché il parco gondar apre alle 21 e ogni sera ci sono eventi e/o concerti . Per il pernottamento ci siamo spostati verso la città  vecchia , vicino al cimitero c’è un grosso parcheggio a pagamento ma lateralmente ci sono le strisce bianche, il posto è in piano e dopo qualche ora sono arrivati altri camperisti che già conoscevamo perchè li avevamo  incontrati  ad Otranto; ci siamo sistemati e poi abbiamo fatto una bella passeggiata serale  per visitare Gallipoli:bella , viva, imperdibile.

 

05/07/2014- Sabato 

Sob!!!! La nostra vacanza è terminata ma prima di partire torniamo a Baia verde per un ultimo bagno poi , verso le undici ,pronti partenza ,via …. Decidiamo di sostare per il pranzo di nuovo a Cisternino (le bombette ci hanno sedotto!) , dopo pranzo e dopo aver acquistato dei dolcetti presso l’antico forno, ci rimettiamo in marcia verso Bisaccia per riprendere Lolita e per poi  ripartire domenica mattina, destinazione Roma , casa, lavoro pronti a riprogrammare un altro giro prima possibile

Camper.it, il sito del camper style con le migliori proposte per viaggiare in camper e le più convenienti offerte per le vacanze:
per fare di ogni viaggio una vacanza riuscita!

Un servizio di CamperOnLine e Koobcamp S.r.l.
Copyright © Net Surfing S.r.l. 1998-2018 - P.Iva 06953990014

Contattaci Contattaci per maggiori informazioni