Camper.it

Camper.it, il sito del camper style con le migliori proposte per viaggiare in camper e le più convenienti offerte per le vacanze: per fare di ogni viaggio una vacanza riuscita!

Un servizio di
CamperOnLine
in collaborazione con il network campeggi.com

Viaggio In Gracia

Abbiamo prima visitato la Grecia classica, Ioannina, Metsovo poi le Meteore, Delphi, il monastero di Osios Lucas quindi Atene, poi Cap Sounion e il Canale di Corinto. Nel Peloponneso abbiamo fatto Tolo poi Nafplio quindi ci siamo dedicati al mare e...

Pubblicato da Superlella


Periodo viaggio 11/06/09 il 15/07/09

 

RIASSUNTO DELLA VACANZA IN GRECIA DI LELLA E MIKI

dal 12 giugno al 14 luglio 2009

 

Quest'anno, finalmente siamo riusciti ad andare in Grecia! Meta agognata da anni ma sempre rinviata per un motivo o per l'altro ed ora finalmente raggiunta.

Si parte, traghetto Ancona – Igoumenitsa partenza il 12 giugno e rientro il 14 luglio. Amici e conoscenti ci hanno sempre detto che la Grecia è il paradiso dei camperisti, campeggio libero davanti al mare senza problemi tutti gentili e buona accoglienza ai camper, finalmente proviamo l'esperienza.

Di seguito elenco i posti dove abbiamo sostato e aggiungo finché siamo restati nei campeggi niente da dire ma quando per esigenze di spostamenti abbiamo provato a restare fuori siamo stati prontamente invitati ad andarcene. Questo è successo subito a Kalo Nero e alle 3 di pomeriggio, quando in sosta insieme ad altri due camper italiani e uno francese stavamo riposando davanti al mare, preciso che vi è una strada molto larga con tanto posteggio ed era quasi vuoto. Ci siamo spostati alla spiaggia di Elea dove un amica mi aveva detto essersi fermata negli anni scorsi senza problemi, il posto è bello, tanti camper qualche roulotte ed anche tende, pare il luogo ideale. Il mattino seguente prima delle 12 arriva un tizio in auto che ci invita ad andarcene subito; “no camping” dice - frase usata anche nel luogo precedente. Andiamo allora a Kakovatos altro luogo indicatomi da camperisti che sono stati nel Peloponneso l'anno precedente qui pare proprio non daremo fastidio a nessuno, grande posteggio libero , poche macchine non davanti a ristoranti o locali. Stiamo per parcheggiare quando vediamo un cartello nuovo messo in bella vista che invita i camper ad andare nei campeggi perché la sosta libera è vietata. Ce ne siamo andati e da li ci abbiamo messo quasi un ora per trovare un campeggio. Il giorno dopo, visitata Olimpia siamo andati a Zaharo, in campeggio e qui il gestore ha insistito parecchio nel dirci che dobbiamo andare sempre e solo nei campeggi perchè le multe sono molto salate se veniamo trovati fuori. Di notte ci sono ragazzi che tirano le pietre ai camper e c'è stato anche un morto ! Ce lo ha ripetuto più di una volta in inglese e anche in uno stentato italiano nel caso non avessimo capito bene ! Insomma che stresssss...

Ci è risuccesso a Killinis Loutra , qui però è venuta una macchina della polizia alle 23 intimandoci di andarcene e anche qui il solito “no camping” Eravamo stanchi, assonnati e nella zona non ci sono campeggi così abbiamo dovuto dormire lungo una strada di Gastouni, rumori di auto, di moto e cani che abbaiavano . Decisi a non restare più fuori notte nemmeno quando sembra ci siano le condizioni ideali abbiamo sempre cercato campeggi dove dormire ma non è bastato: a Kalogria abbiamo trovato una Taberna a qualche chilometro dal mare, il cui titolare, gentilissimo e simpatico ha allestito un parcheggio per camper proprio di fianco, da consigliare, alberato, pulito e con un bel cartello : gratis! Ovviamente per contraccambiare ci fermiamo a cena, apprezziamo l'ospitalità, si mangia bene, si spende poco e si dorme tranquilli, luogo silenzioso e fresco. Contenti pensiamo di fare da lui qualche giorno. In mattinata andiamo alla spiaggia ma di li a poco arriva un auto con a bordo 3 poliziotti che in inglese e in modo sgarbato ci invitano ad andarcene, poiché non parlano italiano spieghiamo in inglese che non abbiamo dormito lì, vogliamo solo fare mare, non abbiamo la macchina e per arrivare al mare il camper è il nostro unico mezzo. Il posteggio è enorme, ci staremmo senza creare alcun disagio agli automobilisti e in più è quasi vuoto ma questi non sentono ragioni, possiamo fare il bagno e poi ce ne dobbiamo andare. Dico loro che non amano i turisti e per tutta risposta mi chiede i documenti e la patente di guida. Cercano proprio di intimidirci , pensiamo sia per favorire i campeggi della zona, siamo allibiti. Ce ne andiamo lasciando un bel foglio attaccato al palo di ingresso del posteggio “goodby Greece i camper go home !!! “ non so se lo leggeranno........ Per fortuna le esperienze positive sono state tante e tanti bei posti abbiamo visto, abbiamo conosciuto greci simpatici e disponibili, mangiato moussaka e bevuto i loro frappé al nescafé , respirato aria di Grecia antica ad Atene visitando l'Acropoli con il Partenone e poi Delphi e il teatro di Epidauro e la mitica Olimpia, insomma la Grecia vale sicuramente una vacanza ma l'amaro in bocca ce lo ha lasciato. Da segnalare che bisogna stare molto attenti per strada , per la guida indisciplinata e pericolosa: sorpassano con doppia striscia continua , fanno sorpassi doppi anche davanti a curve dove manca la visibilità etc. Inoltre ci vuole molta attenzione per individuare le strade giuste perché a volte sono mal indicate o mancano del tutto le indicazioni e se si sbaglia si rischia di finire in stradine troppo strette dove non ci si passa … Non è vero che l'italiano lo parlano o lo capiscono tutti, a noi tante volte è capitato di chiedere informazioni a persone che parlavano solo greco o un po' di inglese. I posti visitati ci sono piaciuti molto, le spiagge sono molto belle e il mare è una favola.

Di seguito l'elenco dei luoghi dove abbiamo sostato sperando di essere utili ad altri camperisti.

Arrivo a Igoumenitsa ore 9,20 con il traghetto Minoan

 

Ioanina posteggio davanti al lago a pagamento con custode 8 euro si può dormire

 

Meteore – sosta al campeggio Kastraki di Kastraki vicinissimo alle Meteore con piscina

 

Lamia campeggio Parras, sul mare, ampie piazzole sul prato, ben alberato servizi scadenti 18 euro

 

Delphi campeggio Apollon – piscina – euro 28 - piazzole ampie e con vista splendida sulla vallata, bei servizi, trenino che porta alla zona archeologica gratuito

 

ATENE campeggio Athens comodo per visitare la città, bus proprio davanti, ben alberato, servizi comodi e puliti euro 28

 

Corinto campeggio Isthmia beach , bello, sul mare, ben alberato,spiaggia di sassolini, vicino al porto sul canale da dove si prende il battello per fare la crocera che attraversa il canale di Corinto 14 euro senza corrente (perché non l'abbiamo presa noi)

 

Tolo campeggio Lido attraversata la strada si è sulla spiaggia, sabbia, docce, campeggio ben alberato ma trascurato nei servizi, la vicinanza col paese turistico è un grosso vantaggio euro 26

 

Koroni campeggio Koroni euro 23,50 bello, piazzole grandi e ben alberate, 90 scalini per scendere al mare ma non sono faticosi, piscina grande con prato e sdraio , spiaggia di sabbia con ombrelloni e sdraio libere, paese a 10 minuti a piedi, ristorante.

 

Marathopoli camping Proti - campeggio perfetto per la sosta durante il passaggio di trasferimento, costo 16 euro a notte senza corrente non ha una vera spiaggia ma l'accesso al mare è tramite scaletta, sulle rocce laviche. In compenso nel campeggio c'è una bella piscina , lettini, alberi e amache, campo di pallavolo e basket .

 

Elea spiaggia di – posteggio libero nella pineta dietro alla spiaggia, spiaggia grandissima di sabbia e ciotoli, mare che diventa subito profondo, doccia sulla spiaggia.

 

campeggio senza nome – Zaharo campeggio senza indicazioni euro 12 a giugno e 15 a luglio completo di tutto, compreso internet, ma sembra in disuso non ha cancello né reception

 

Gastouni – posteggiati lungo una strada del paese

 

Kalogria – Taberna con posteggio per camper ben indicato appena passato il ponte per la spiaggia di Kalogria , si mangia bene , si spende poco (21 euro in due) e si dorme tranquilli.

 

Tourlida posteggio libero lungo il mare .

 

Camping Vasiliki – Tanto verde, buona ombra di alberi, buoni servizi, vicino al mare. Spiaggia di sassi, mare poco bello e invaso dai surfisti , paese carino e con noleggio scooter per visitare l'isola. (23.50 euro )

 

 

 

Ammoudia paese – Alla foce del mitico fiume Acheronte, grande parcheggio davanti al mare sotto i pioppi oppure di fianco al fiume , sotto il sole . Posteggio libero con docce e acqua sulla spiaggia, spiaggia di sabbia , mare pulito, acqua bassa e con poche onde all'interno di una baia.

Possibilità di gite lungo il fiume in barca (8 euro a persona).

 

Sivota posteggio in paese – giungendo in paese dalla strada costiera si trova un grande posteggio tra gli ulivi dove si può restare anche di notte – costo di 2 euro .

 

Springs of Acheronte – bel posteggio tra gli alberi davanti al fiume Acheronte vicino ad un ristorante, illuminato e gratuito. Possibilità di discese del fiume in canoa (10 euro a persona) di rafting con il gommone - gite a cavallo – si può acquistare ottimo miele locale. Se si resiste all'acqua fredda si possono fare splendidi bagni nelle buche del fiume.

 

 

 

Camper.it, il sito del camper style con le migliori proposte per viaggiare in camper e le più convenienti offerte per le vacanze:
per fare di ogni viaggio una vacanza riuscita!

Un servizio di CamperOnLine e Koobcamp S.r.l.
Copyright © Net Surfing S.r.l. 1998-2018 - P.Iva 06953990014

Contattaci Contattaci per maggiori informazioni