Camper.it

Camper.it, il sito del camper style con le migliori proposte per viaggiare in camper e le più convenienti offerte per le vacanze: per fare di ogni viaggio una vacanza riuscita!

Un servizio di
CamperOnLine
in collaborazione con il network campeggi.com

Umbria E Toscana

6 giorni in giro tra Umbria e Toscana in cerca di relax e verde

Pubblicato da Maurosava il 16/07/12

Italia: UMBRIA, Assisi
Periodo viaggio 15/05/12 il 20/05/12

LUNEDI’ 14: Ritiro camper – carico – partenza

Ritiriamo il camper a noleggio per le 17.00 e dopo le ormai solite istruzioni per l'uso (un po' come in aereo) carichiamo il tutto per riuscire a partire in serata. La destinazione è MIRABILANDIA domani mattina, ma se facciamo un po' di strada è tempo guadagnato. Quindi alle 20.00 partiamo da Ronchi dei Legionari (Gorizia) verso Ferrara. Sosta notte all'area Po est, tra i camion; nessun problema, sono nostri amici.

 

MARTEDI’ 15: MIRABILANDIA

Sveglia naturale, colazione e partenza per MIRABILANDIA; Patrizia è un po' nervosa, come capita spesso nelle partenze, ma Elena (7 anni) risolve tutto con la sua felicità e curiosità per un parco mai visitato prima (siamo fissi a Gardaland una volta all'anno). A Mirabilandia facciamo il grave errore di parcheggiare in un parcheggio esterno al parco (10 €) contro i 15 € del parco; poi capiremo perchè.

La giornata si svolge all'insegna dei giochi, il parco è poco frequentato e c'è modo di fare più giri senza alcuna coda; molto gradito da me che devo accompagnare Elena in quasi tutte le attrazioni.

All'uscita paghiamo dazio; abbiamo un disguido con il gettone che deve far aprire la barra per uscire dal parcheggio ma questa non si apre. C'è un bottone rosso per chiamare l'assistenza ma nessuno risponde. Per più di un'ora ho provato inutilmente, prima con il parco stesso e poi con i locali limitrofi, a rintracciare qualcuno responsabile del parcheggio ma niente da fare; solo dopo aver telefonato ai vigili di Ravenna sono stato contattato da una gentile signorina che non si capacitava come mai l'Istiituto a cui avevano affidato la sorveglianza non avesse risposto. Morale della favola, pagato una seconda volta il parcheggio (altri 10 €) e mai più in un parcheggio con barra elettronica non custodito. Ogni anno ne impariamo qualcosa in più.

Serata a Rimini esausti.

 

MERCOLEDI’ 16: RIMINI – ASSISI

Mercoledì piove, e saltano i programmi ipotizzati (2° giorno a Mirabilandia, giro a San Marino, ecc.), per cui anticipiamo la partenza e ci dirigiamo verso l'Umbria, percorrendo la famosa E45, una superstrada gratuita da Cesena a Orte, ma non potrebbe essere diversamentre visto lo scadente stato di conservazione dell'asfalto, in particolare nell'attraversamento della Toscana.

Nel pomeriggio arriviamo ad ASSISI, a cui dedichiamo una visita turistica; il parcheggio camper è vicino alla stazione di Porta Nuova (pagamento ad ore), poi con il bus si raggiunge il centro storico. Non vi avventurate oltre con il camper perchè non ci sono parcheggi. Assisi e la Basilica di San Francesco meritano senz'altro uno spazio importante. Aperitivo in centro mentre il sole si avvia al tramonto.

Lasciamo Assisi perchè ci aspettano nell'Agriturismo Il Giardino degli Elfi - loc. fraz. Cantalupo vicino a Bevagna  – dove abbiamo telefonato per bloccare uno dei 3-4 posti disponibili. Docce per tutti – cena in camper; c'è una pace bellissima, in mezzo al verde, l'ideale per rilassarsi dopo una giornata in giro. Propiro ciò che cercavo.

 

GIOVEDI’ 17: BEVAGNA - MONTEFALCO - SPOLETO

Questa giornata è dedicata a conoscere l'Umbria meno nota, e quindi partiamo da BEVAGNA, piacevolissimo borgo da visitare a piedi, per poi  raggiungere MONTEFALCO per un aperitivo all'Enoteca Federico II con assaggio del loro cavallo di battaglia, il vino Sagrantino. Il pomeriggio è dedicato a SPOLETO, con visita alla Casa Romana, dimora del primo secolo tutta in pietra dove pare visse la madre dell'imperatore Vespasiano. Interessante vedere come già in quell'era avevano imparato l'arte di arrangiarsi, raccogliendo l'acqua piovana.

Alla sera, tornare nel Giardino degli Elfi è un piacere per la vista e l'udito.

 

VENERDI’ 18: CITTA' DELLA DOMENICA - LAGO TRASIMENO

Oggi è dedicata a portare Elena alla Città della Domenica, di cui abbiamo sentito parlare. E' un parco naturale, più vicino ad uno zoo che ad un parco giochi; questi sono molto rari e piuttosto datati, gli animali invece sono liberi o comunque ben visibili ad ai bambini piace. E' uno dei primi parchi d'Italia, diciamo che dimostra i suoi anni. All'uscita non perdetevi il Rettilario, compreso nel biglietto d'ingresso, fatto piuttosto bene.

Nel pomeriggio (in 3-4 ore lo si visita tutto) ci dirigiamo verso il Lago Trasimeno, dove gestiremo il punto notte. Scegliamo a caso PASSIGNANO SUL TRASIMENO e si rileverà una scelta opportuna. Il parcheggio sul lungo lago è gratuito (fino a 4 camper) e il  posto accogliente. Dovevamo bere solo un'aperitivo ma Elena ha fatto amicizia con un'altra bambina e così abbiamo deciso di passarci l'intera serata.

 

SABATO 19: SAN GIMIGNANO – VALLE DEL CHIANTI - FIRENZE

Ormai ci stiamo avvicinando a casa, ma abbiamo una tappa ben precisa: la bistecca alla Fiorentina da Padellina sulla Strada in Chianti. Prima però puntiamo su SAN GIMIGNANO, località molto affascinante che visitiamo sotto l'ora di pranzo dopo aver lasciato il camper in loc. Santa Chiara ad 1,3 Km a piedi + ritorno. Fa caldo e un parcheggio più vicino l'avremmo senz'altro gradito.

Da San Gimignano nel pomeriggio ci dirigiamo verso Firenze passando per la Valle del Chianti, e visitando CASTELLINA IN CHIANTI (un giro di pochi minuti, peraltro sotto la pioggia) e GREVE IN CHIANTI, molto carina, valeva la pena. 

Alle 20.00 in punto siamo da Padellina e crostini e fiorentina chiudono degnamente la giornata. O meglio dovrebbero, perchè ci mettiamo più di un ora per trovare il parcheggio camper di Scandicci al n. civico 241 come segnalato, dove ci sono case e condomini, ma nemmeno l'ombra di un'Area attrezzata, o almeno così sembra.

Invece dopo 3 passaggi a vuoto scopro che nonostante un cartello "proprietà privata", che faceva pensare ad un parcheggio condominiale, bisogna osare ed addentrarsi, e allora si apre un mondo, con 2 parcheggi confinanti. Ci spiegheranno la mattina dopo che non hanno i permessi per la segnaletica, ma ci stanno lavorando.

 

DOMENICA 20: FIRENZE - CASA

La domenica, dopo una visita a piedi ad alcuni parenti nel vicinissimo cimitero di Soffiano, partiamo per destinazione casa, dove arriviamo con tutta calma verso le 18.00. Scarico camper e domani si riprende la vita di tutti i giorni.

Camper.it, il sito del camper style con le migliori proposte per viaggiare in camper e le più convenienti offerte per le vacanze:
per fare di ogni viaggio una vacanza riuscita!

Un servizio di CamperOnLine e Koobcamp S.r.l.
Copyright © Net Surfing S.r.l. 1998-2018 - P.Iva 06953990014

Contattaci Contattaci per maggiori informazioni