Camper.it

Camper.it, il sito del camper style con le migliori proposte per viaggiare in camper e le più convenienti offerte per le vacanze: per fare di ogni viaggio una vacanza riuscita!

Un servizio di
CamperOnLine
in collaborazione con il network campeggi.com

Spagna E Portogallo Maggio 2017

Come primo viaggio nella penisola Iberica non posso lamentarmi... 33 giorni intensi, da ripetere...

Pubblicato da annibale1969 il 07/06/17

Francia: La Gaillarde, Frontignan, Lourdes, Clermont LíHerault, Frejus - Spagna: Palamos, Matarò, Barcellona, Carnet de Mar, Peniscola, Calp, Granada, Cordoba, Marbella, Sanlucar de Barrameda, El Rocio, Cabo Finisterre, Ponferrada, Burgos, Jaca - Portogallo: Albufeira, Sines, Lisbona, Tomar, Costa Nova do Prado, Viana do Castello - Andorra: Andorra la Vella - Gibilterra: Gibilterra
Periodo viaggio 01/05/17 il 03/06/17

DIARIO VIAGGIO IN CAMPER FRANCIA - SPAGNA - PORTOGALLO
DAL 01.05.2017 AL 03.06.2017

EQUIPAGGIO:
Carlo: autista e similtuttofare;
Isabella: compagna di vita e di tutti i viaggi, nonché Tom-Tom ufficiale;
Lola: La pelosa della compagnia nonché antifurto satellitare.
Annibale: C.I. Cipro 55 su Mercedes Sprinter 316CDI
 
I costi del viaggio con tutte le spese per singola voce, nonché le considerazioni saranno indicate al termine del diario.
 
1maggio 2017
Già da oltre una settimana che stiamo preparando il tutto (o almeno pensiamo di averlo fatto….) e alle 08.30 si parte da Sansepolcro (AR) con destinazione La Gaillarde (FRA) all’Area di Sosta “Chez Marcel” GPS  N 43.36573 E 6.71191, il gestore parla bene l’italiano, € 14.00. Purtroppo il maltempo ci accompagna da Lucca fino a Ventimiglia (unico giorno di maltempo del viaggio) ma arrivati a destinazione ci rilassiamo davanti ad una bella birra ghiacciata ed una rilassante partita a carte. Percorsi 600 km.

2 maggio 2017
Dopo una rilassante nottata si parte per Frontignan (FRA) , (da questo momento non useremo nessuna autostrada fino a che non rientreremo in Italia) presso il Camping “La Lagune” GPS N 43°25’47.73” E 3° 45’ 34.84” ,€ 13,00 con tessera ACSI. Camping tranquillo ed accogliente.
Percorsi 300 km. 

3 maggio 2017
Partenza per Palamos (ESP) all’Area di Sosta “Empord Area” (€ 12,00 con corrente) ed appuriamo che la vita in Spagna è decisamente meno cara che in Italia e Francia dal prezzo del gasolio ad € 1,039 al distributore vicino all’Area di Sosta e di fronte vi è anche un iper-rifornito supermercato.
Percorsi 300 km.

4 maggio 2017
Dopo una sontuosa dormita si parte alla volta di Matarò (ESP) al camping “Barcellona”, che useremo come base per visitare l’omonima città. € 19,00 con tessera ACSI.
Percorsi 90 km.

5 – 6 – 7 – 8  maggio 2017
Questi giorni vengono dedicati interamente alla visita di Barcellona e Matarò. Abbiamo  la fortuna ed il piacere di conoscere una coppia che viene da Milano e che, purtroppo, per motivazioni strettamente personali sono spesso in Spagna e nello specifico a Matarò. Grazie a loro conosciamo angoli nascosti e sconosciuti di Barcellona, che non fanno altro che farci innamorare ulteriormente di una metropoli cosmopolita. Non mi dilungo ulteriormente sulle bellezze di Barcellona che oramai tutti conoscono, ma una cosa è certa: vale la pena del viaggio.

9 maggio 2017
A malincuore salutiamo i nostri nuovi amici, con i quali ci terremo in contatto per tutto il viaggio e non solo, e ci dirigiamo verso Carnet de Mar (ESP) per acquistare il famigerato adattatore per le bombole del Gas spagnole, dopo di ché viriamo verso Peniscola (ESP) presso il “Camping Eden”. Durante il viaggio ci fermiamo ad un distributore REPSOL che è gestito da una splendida ragazza Italiana, che si illumina come sente il nostro accento toscano. Alla nostra domande se poteva venderci una bombola del Gas la stessa entusiasta ci accontenta e, come se non bastasse, ci ritira la nostra bombola Italiana vuota e ci consegna una bombola REPSOL da 11 kg pagando solamente €16,00, senza versare alcuna cauzione. Il distributore si trova a Vallirana (ESP) lungo la strada alla fine del paese. Dopo questo squisito incontro, prima di arrivare a Peniscola, ci fermiamo al Supermercato Carrefour di Olerdola dove acquistiamo delle Orate pescate alla esosa cifra di € 5,50 l’una.
Percorsi 300 km.

10 maggio 2017
Sosta a Peniscola dove godiamo appieno delle sue spiagge e del suo meraviglioso centro storico, con il suggestivo castello templare.

11 maggio 2017
Tappa di avvicinamento al Portogallo, quindi optiamo per Calp (ESP) Area di Sosta “Mediterraneo”, € 12,00, comoda per il centro e per supermercati. Percorsi 290 km.

12 maggio 2017
Oggi si parte per Granada (ESP) al Camping “Reina Isabel” ubicato a 500 m dal distributore e da supermercati. Per i possessori di ACSI fate attenzione alle date che volete soggiornarvi, perché anche se in bassa stagione hanno delle date molto particolari, ed inoltre, dopo che uno ha esborsato la quota intera per la sosta hanno chiesto € 1,00 per ogni apparecchio che volevamo collegare con il Wi-Fi. Purtroppo abbiamo dovuto abbandonare la visita all’Alhambra poiché fino a lunedì pomeriggio non vi era disponibilità di posti e, come se non bastasse, volevano un extra di € 5,00 al biglietto di cui la metà in contanti e l’altra metà con il bancomat insieme al biglietto d’ingresso. Lascio a voi ogni interpretazione...

13 maggio 2017
Non certo soddisfatti, ripartiamo alla volta di Cordoba (ESP). Arrivo al Camping “El Brillante” dopo 230 Km.  Camping spettacolare, gestori cordialissimi, ottima location. € 32,00 spesi molto volentieri, ne vale la pena, a km 1,5 dal centro con fermata autobus sul fronte strada. Cordoba è a dir poco spettacolare...

14 maggio 2017
Partenza per Marbella (ESP) al Camping “La Buganvilla”, spartano, € 15,00 con ACSI, a 150 m dalla spiaggia e con piazzole in leggera pendenza. Ok come sosta prima di arrivare a Gibilterra.
Percorsi 220 km.

15 maggio 2017
Partenza per Gibilterra (GBR) nel parcheggio “La Linea de la Concepcion”, unico punto sosta comodo per visitare la piccola colonia Inglese. Rimaniamo delusi a metà, ovverosia un po' ce lo aspettavamo di trovare una versione “British” di Livigno, con il gasolio ad € 0,740 e con sconti importanti su tabacco ed alcolici, mentre per il reso pochissima differenza. Percorsi 150 km.
Nel pomeriggio decidiamo di partire per Sanlucar de Barrameda (ESP) all’Area di Sosta AC Parking”, dove arriveremo in serata.
 
16 maggio 2017
Partenza da Sanlucar direzione EL Rocio (ESP), delusi dall’area di sosta sia per la sporcizia nei dintorni della stessa che per la totale assenza delle minime comodità (supermercato, distributori, ecc.). Inoltre, sia i bagni sia le docce dell’area di sosta si trovavano all’interno di container metallici perennemente sotto il sole!
Totalmente all’opposto è invece El Rocio, stupendo paese tipicamente Western, dove sembra che il tempo si sia fermato. Dalla splendida cattedrale dove è custodita la statua della madonna del Rocio, a tutto il contesto che ruota intorno al paese stesso, ordinato e pulito, dove ti sembra quasi di essere un intruso, quando vedi attraversare la piazza da due persone a cavallo che si fermano davanti alla porta della chiesa e si inginocchiano insieme al cavallo…Suggestivo.
Pranziamo e dopo un buon caffè ci dirigiamo verso Albufeira (POR) al “Falesia Mothorome Park” € 9,00, dove al nostro arrivo ci fanno accomodare provvisoriamente vicino agli scarichi per mancanza di posti, con la promessa che l’indomani ci avrebbero dato una piazzola. Isabella non è pienamente soddisfatta, e personalmente non posso darle torto, in quanto nell’area sono presenti solamente 2 docce ma senza l’ombra di una presa di corrente. Comunque decideremo domani sul da farsi dopo aver visto il mare.

17 maggio 2017
Beh, cosa dire, visto il mare…RIMANIAMO…

18 maggio 2017
Nottata ventosa è dire poco...le pigne sono cadute sul tetto del camper per tutta la notte…e ogni tanto Annibale sembrava alzarsi da terra. In considerazione della RAZZATA di sole che ci siamo presi ieri, optiamo per spostarci verso Sines (POR). Arrivati rimaniamo con "un palmo di naso" in quanto sia l’area gratuita che quella a pagamento erano strapiene, quindi lasciamo perdere e proseguiamo per Lisbona al “Camping Monsanto”.
Anche qui era quasi completo, ma il ragazzo alla reception ci trova una piazzola spettacolare dove riusciamo anche a sintonizzare a perfezione la parabola.
Percorsi 370 km.

19 maggio 2017
Visita a Lisbona. La mattina viene dedicata al Monastero di Jeronimus ed alla Torre di Belem, mentre il pomeriggio alla città. Non mi soffermo sulle bellezze di Lisbona, che oramai tutti conoscono, comunque vale la visita.

20 maggio 2017
Partenza per Queluz (POR), per visitare il famoso Palazzo Reale. Effettivamente sembra una copia ridotta di Versailles (FRA) anche se i giardini sono poco curati. Ci fermiamo per il pranzo e dopo ripartiamo alla volta di Nazarè (POR) dove ci sistemiamo al Camping “Paraiso” (€ 17,00 con ACSI).
Percorsi 200 km.

21 maggio 2017
Sosta a Nazarè per lavatrici e riposo.

22 maggio 2017
Stamani andremo a visitare Tomar (POR) la città dei Templari con il suo meraviglioso castello. Effettivamente vale la pena sostarci almeno mezza giornata. Dopo pranzo ci dirigiamo a Costa Nova do Prado (POR) all’Area di Sosta con acqua ubicata vicino alle dune, e dedicheremo la giornata alla visita di questo caratteristico paesino, con le case a righe verticali.
Percorsi 240 km.

23 maggio 2017
Partenza per Viana do Castello al “Parque do Campismo do Paco”. Camping spartano, ma pulito e gestore cordialissimo, convenzionato ACSI.
Percorsi 240 km.

24 maggio 2017
Oggi arriveremo a Cabo Finisterre (ESP) all’area di sosta con acqua che si trova all’inizio del paese, € 8,00. La strada percorsa oggi è spettacolare, non che le altre strade non lo siano state, ma attraversare tutti questi piccoli fiordi incontaminati ed ogni tanto vedere spuntare nel nulla una spiaggia selvaggia e libera, ti lascia senza fiato.
Percorsi 250 km.

25 maggio 2017
Partenza per Ponferrada (ESP), altro sito templare, dove è custodita la più grande biblioteca al mondo di opere Templari. Molto bella.
Area di Sosta vicino alla casa del pellegrino in un grande piazzale asfaltato con acqua e scarico acque grigie.
Percorsi 340 km.
 
26 maggio 2017
Partenza per Burgos (ESP) al Camping “Fuentes Blancas” ( € 19,00 con ACSI): bel campeggio a circa 3 km dal centro ma con fermata autobus proprio fuori dal campeggio.
Percorsi 330 km.

27 maggio 2017
Giornata dedicata al riposo, alle lavatrici ed alla visita della città che solo per la stupenda cattedrale merita la visita. Purtroppo la pioggia oggi ci ha un po' limitato.

28 maggio 2017
Partenza per Jaca (ESP) al parcheggio gratuito per camper in Calle de Las Membrillas, ultima sosta in terra spagnola. Comprata bombola del gas alla Repsol e pagata €13.50 da 12 Kg.
Percorsi 340 km.

29 maggio 2017
Partenza per Lourdes ed arrivo al Camping “La Poste” che oramai frequentiamo da anni. Non mi soffermo su questo luogo in quanto già abbondantemente citato in altri diari di viaggio. 
Percorsi 140 km. 

30 maggio 2017
Stamani decidiamo di modificare il percorso e ci dirigiamo verso il piccolo ed introverso stato di Andorra. Dopo 330 km di strade montuose attraverso tutto il crinale dei Pirenei (stupendo!) e 5,30 ore di guida, per fortuna arriviamo ad Andorra e ci fermiamo al Camping “PLA” il loc. Canillo, poco dopo La Vella (€ 14,00). Gasolio a € 0.90, quindi facciamo immediatamente il pieno. Ci sistemiamo e dopo aver consumato una sontuosa cenetta, esausti andiamo a dormire.

31 maggio 2017
Prima di partire entriamo in qualche negozio per vedere i prezzi di determinati articoli. Anche qua si ripetono le considerazioni fatte di Gibilterra, ovverosia risparmio solo su determinate cose, mentre altre si trovano a meno su internet. Comunque la cosa non ci impedisce di comprare un’ottima scatola di Sigari ed una buona bottiglia che alla dogana francese mostriamo, dietro richiesta esplicita del Doganiere, che non ci controlla nemmeno e ci lascia passare tranquillamente. Dopo ciò, imposto il navigatore per Clermont L’Herault (FRA) al Camping “Salagou” sul lago omonimo, che con € 24,00 ti offre una piazzola di 80-90mq, recintata da siepi alte 2 metri sui tre lati e con tutti i comfort possibili ed immaginabili.
Percorsi 340 km.

1 giugno 2017
Ultima tappa di avvicinamento all’Italia. Destinazione Frejus (FRA) al Camping omonimo. € 15.00 con ACSI.
Percorsi 350 km. 

2 giugno 2017
Ultimo tratto di 600 km e siamo a casa, stanchi ma soddisfatti.

Conclusioni finali:
*Della Francia, patrona del Plen-Air, non penso che ci sia nulla da dire;
* Della Spagna possiamo solo che parlarne bene sia per la gente ospitale e cordiale che per i posti visitati, nonché la scorrevolezza delle strade ed i prezzi decisamente molto più bassi che in Italia (gasolio, abbigliamento, prezzi alimentari in particolare del pesce e della carne);
* Del Portogallo possiamo dire che solo alcune zone con notevole afflusso turistico ( vedi Algarve) sono paragonabili alla Spagna, mentre altre zone, almeno per noi, sono arretrate su tutto. Ammirevole la cura delle case e dei giardini.
Spese:
·         Km percorsi: 7.500
·         Gasolio: € 800
·         Autostrade: € 150
·         Campeggi: € 500
·         Varie: € 850
·         Spesa: € 550
·         Musei: € 130
Camper.it, il sito del camper style con le migliori proposte per viaggiare in camper e le più convenienti offerte per le vacanze:
per fare di ogni viaggio una vacanza riuscita!

Un servizio di CamperOnLine e Koobcamp S.r.l.
Copyright © Net Surfing S.r.l. 1998-2018 - P.Iva 06953990014

Contattaci Contattaci per maggiori informazioni